screenshot (1)

Riparare e recuperare i vostri file PST di Outlook !

  • Recuperare e-mail, contatti , attività, note , registri e giornali di file corrotti PST di Outlook , danneggiati o inaccessibili .
  • Supports MS Outlook 2016, 2013, 2010, 2007, 2003, 2002 & 2000
  • New version 6 offers a wider variety of output files (PST , MSG, EML , RTF, PDF , HTML)
 Download Microsoft Gold Partner

Facendo clic sul pulsante Download (destra) ed installando Outlook PST Repair (download 4.8 MB, 129,00 USD), dichiaro di aver letto e accettato l’Accordo di licenza con l’utente finale e il documento Rispetto della privacy del sito.

Come riparare un file PST danneggiato

Microsoft Outlook è un client e-mail molto usato e popolare tra gli utenti privati e professionali, grazie all’ampia gamma di servizi che offre: feed RSS, calendario, eventi e appuntamenti, e gestione delle e-mail. Tutti i dati sono archiviati in un file database con estensione .PST (Personal Storage Table), che si trova nel disco rigido del computer. Tuttavia, pur trattandosi di un software popolare, all’avvio di Outlook gli utenti ricevono spesso messaggi di errore che segnalano danni al file: poiché tale circostanza non è rara, può essere d’aiuto sapere come riparare un file PST

Che cosa può causare danni ai file PST?

Corrupt PST FileDiversi fattori possono causare il danneggiamento dei file PST. Il più comune di essi è l’arresto improvviso del programma senza salvataggio dei dati, a causa di un crash di sistema o di un errore di alimentazione, o il superamento del limite di 2 GB per le dimensioni del file. Altre possibili cause possono essere l’infezione da malware o virus, lo stato di inattività di Outlook, o l’aggiornamento a una versione più recente di Windows. Poiché esistono diverse cause di danni ed errori dei file, è bene eseguire backup regolarmente: ma in caso di errori, è anche fondamentale sapere come ripristinare un file PST.

Per alcuni degli errori più comuni Microsoft mette a disposizione un proprio strumento di riparazione, chiamato Scanpst.exe. Non esiste collegamento diretto a questo programma, che è raggiungibile solo tramite la funzione Cerca nel menu Avvio. All’apertura del programma è possibile fare clic sul pulsante Sfoglia per localizzare il file PST da riparare, poi su Inizia per avviare la scansione. Al termine della scansione il programma fornisce un report che indica l’eventuale presenza di errori nel file: nel caso, è possibile ripararli premendo il pulsante Ripara. Al termine della riparazione apparirà il messaggio “Il file è stato riparato correttamente”.

Come riparare un file PST tramite software

Se i file sono seriamente danneggiati, può essere utile eseguire Scandisk prima di procedere. Questa applicazione si trova in Programmi/Accessori/Utilità di sistema. A volte è necessario eseguire alternativamente entrambi i programmi per 3-4 volte per risolvere tutti gli errori. Questo metodo funziona con molti errori, ma il problema di Scanpst è che ripara solo l’intestazione del file, cancellando tutto ciò che non riconosce all’interno del file, il che può includere anche i tuoi dati.

Se la causa della corruzione del file è il superamento delle dimensioni limite del file, Scanpst non risolverà il problema, e sarà necessario utilizzare lo strumento di taglio di Windows per troncare il file. È bene tenere presente che ciò potrà comportare l’eliminazione di alcune e-mail, che non è possibile scegliere, ma purtroppo è l’unico modo per consentire l’apertura el file in Outlook. Lo strumento non è disponibile per il download, per ottenerlo è necessario contattare il servizio di assistenza Microsoft.

Se nessuna di queste soluzioni risolve il problema, Microsoft dispone di un programma chiamato Recovery Toolbox per Outlook, che dovrebbe essere in grado di ripristinare i dati e riportare la casella di posta alle sue condizioni originali. Il programma lavora creando un file PST nuovo, scansionando il file originale e copiando quanti più dati possibile dal vecchio file al nuovo. Una volta scaricato il programma puoi avviarlo immediatamente facendo clic sul collegamento presente sul desktop.

Un’alternativa a tutto ciò è Stellar Phoenix Outlook PST Repair, che funziona allo stesso modo, copiando i file in nuovo file PST, e può essere utilizzato per i file non riparati da Scanpst. Tuttavia, il programma richiede che il file possa essere aperto in Outlook. Il vantaggio rispetto allo strumento di ripristino Microsoft è che questo programma ignora tutti gli errori, pertanto può copiare l’intero file. Per i problemi più gravi e complessi, quando hai disperatamente bisogno di riparare un file PST, esistono anche diversi programmi commerciali che costano dai 100$ ai 300$, anche se molti offrono versioni demo gratuite. Quello con il migliore rapporto qualità/prezzo rimane tuttavia Stellar Phoenix Outlook PST Repair, poiché è in grado di gestire file PST di grandi dimensioni anche oltre i 2 GB.

Naturalmente, tuttavia, la prevenzione è come sempre la cura migliore. Il danneggiamento di file importanti è un’esperienza traumatica e spaventosa, ed è necessario prendere tutte le precauzioni affinché ciò non accada. Tuttavia, poiché gli errori possono capitare in qualsiasi momento, è consigliabile sapere in anticipo come riparare un file PST, così da evitare spiacevole panico nel caso ciò si verifichi sul serio.

Download PST repair

Facendo clic sul pulsante Download (destra) ed installando Outlook PST Repair (download 4.8 MB, 129,00 USD), dichiaro di aver letto e accettato l’Accordo di licenza con l’utente finale e il documento Rispetto della privacy del sito.